AVS Home
 
 

"Premio teatrale Raoul Grassilli per le scuole medie di Bologna e Provincia" Terza Edizione Anno 2013

 

Gli Istituti Aldini Valeriani e Sirani indicono la terza edizione del festival teatrale
aperto alle scuole secondarie di 1° grado di Bologna e Provincia, con assegnazione
del "Premio Raoul Grassilli per le scuole medie bolognesi".
I gruppi si esibiranno gratuitamente nel nostro teatro e ai vincitori saranno
assegnati: un primo premio di euro 500 in buoni coop e due premi speciali di
euro 300 ciascuno, offerti da Granarolo S.p.A. e da Rotary Club e Interact.
Il premio è intitolato al grande attore bolognese Raoul Grassilli, celebre per il suo
impegno teatrale e televisivo negli anni Cinquanta - Settanta. Disponibile a
intervenire anche nel mondo della scuola, negli ultimi anni si dedicò ad ascoltare e
sostenere quelle voci poetiche cittadine che giudicava meritevoli, organizzando
incontri e reading nei quali offriva la sua voce, il suo fascino ed il suo intramontabile
talento. Un volto, uno sguardo e soprattutto uno stile indimenticabili, che molto
hanno da insegnare alle giovani generazioni.
Il festival-rassegna ha lo scopo di sottolineare la validità didattica dell'attività
teatrale, da molti anni presente nell'offerta formativa della nostra scuola. Importante
veicolo di formazione, socializzazione ed integrazione per tutti gli studenti coinvolti
come attori o fruitori, il teatro nelle scuole consente di impartire e consolidare
competenze culturali specifiche e trasversali di cittadinanza, offrendo l'opportunità di
ideare percorsi interdisciplinari e multimediali.
Arena del concorso sarà il nostro teatro intitolato al Prof. Fabio Trentini,
prematuramente scomparso, che ideò, realizzò e costruì materialmente il teatro,
allestendovi un fecondo laboratorio per spettacoli di qualità che diresse
personalmente. Iniziatore di un percorso che negli anni si è consolidato, il Prof.
Trentini teneva a dimostrare che anche un Istituto Tecnico può avere spazi dove
disciplina e operosità possono abbinarsi alla creatività, alla fantasia, al gioco per
realizzare progetti didattici efficaci e coinvolgenti.
Il Dirigente prof. Salvatore Grillo

Regolamento
1. Il concorso è riservato alle Scuole secondarie di primo grado di Bologna e provincia che
possono presentare opere teatrali e spettacoli realizzati in ambito scolastico. Ogni scuola può
partecipare con più opere.
2. Si prega di inviare domanda di partecipazione (o richiedere informazioni) alla referente del
progetto Carla Castelli (carla.castelli@gmail.com) entro il 28 febbraio 2013
.
3. Il concorso è gratuito, l'iscrizione avviene tramite comunicazione via email. Si accettano al
massimo dieci gruppi, in ordine di prenotazione.
4. Le opere, della durata massima di 90 minuti, saranno rappresentate nel nostro teatro nei
mesi di aprile e maggio 2013, secondo un calendario predisposto, previa prova generale da
tenersi lo stesso giorno dello spettacolo e con tempistiche da concordare.
5. I referenti saranno contattati per visionare il teatro, le attrezzature e concordare col
responsabile tecnico prof. Fabio Pedretti i dettagli organizzativi.
6. Una giuria qualificata di docenti e studenti della nostra scuola sceglierà le opere vincitrici,
valutando anche il comportamento e la correttezza delle compagnie.
7. Alle scuole vincitrici saranno assegnati: un primo premio di euro 500 in buoni Coop e
due premi speciali di euro 300 ciascuno, offerti da Granarolo S.p.A. e da Rotary Club e
Interact, valutati i criteri di spettacolarità, validità didattica, originalità e valenza culturale.
8. Il Teatro Trentini, dotato di platea con 99 posti, è fornito di impianto luci e audio,
videoproiettore, camerino con lavabo e uscita posteriore. Attrezzature particolari potranno
essere messe a disposizione in via eccezionale sulla base di preventivi accordi specifici.
9. Le scuole ammesse dovranno provvedere autonomamente alle scenografie, ai costumi, alle
musiche. I nostri tecnici avranno funzione di supervisione degli impianti. È necessario
essere provvisti di liberatoria per eventuali fotografie e riprese video dei ragazzi.
10. I referenti delle compagnie garantiranno, per iscritto, il rispetto del luogo e delle
attrezzature e saranno ritenuti responsabili di eventuali danni. Contestualmente all'iscrizione,
si richiedono i riferimenti telefonici ed email dei docenti responsabili.