1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Istituto di Istruzione Superiore Aldini Valeriani Sirani

La scuola

Menu di sezione

Contenuto della pagina
I Chimici celebrano l'anno internazionale della Tavola Periodica
I Chimici celebrano l'anno internazionale della Tavola Periodica

I Chimici celebrano l'anno internazionale della Tavola Periodica

Venerdì 3 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso la sala convegni G.Sedioli del nostro Istituto, il prof Vincenzo Balzani, il prof. Marco Ciardi, il prof Stefano Stagni e la prof.ssa Maria Letizia Focarete, dell'Università di Bologna  incontreranno studenti e docenti della nostra scuola nell'ambito di un Convegno Scientifico dal titolo "A 150 anni dalla scoperta della Tavola Periodica: gli elementi chimici tra storia e sostenibilità".

Marco Ciardi, docente di storia delle Scienza e delle Tecniche, aprirà il Convegno interrogandosi su come  si è giunti alla realizzazione del capolavoro scientifico rappresentato nella Tavola Periodica, definito da Primo Levi, nel suo splendido libro"Il Sistema Periodico", una "meravigliosa poesia".
Spesso a scuola non c'è la possibilità di raccontare la storia della scienza e il prof Ciardi approfitterà dunque diquesto incontro per scoprire insieme qualcosa di più sull'origine della Tavola,un'avventura che si svolge tra idee, creatività e laboratori, filosofie,biografie ed eventi politici, con la scienza italiana protagonista.


Vincenzo Balzani, accademico dei Lincei e professore emerito di Chimica, sottolineerà come la Tavola periodica ricordi all'uomo che da quel centinaio di elemen ti chimici (e dai loro composti) siano  ricavabili tu tte le risorse materiali necessarie alla vita sulla Terra. Il  nostro pianeta è una specie di gigantesca astronaveche viaggia nell'Universo con più di sette miliardi di passeggeri. L'unicoaiuto esterno su cui può contare è l'energia del Sole, ma l'attuale modello di sviluppo, basato sull'energia dei combustibilifossili e sull'usa e getta, è insostenibile dal punto di vista ecologico eanche sociale. La scienza e la chimica possono indicare una strada per vincere la sfida per tenere l'astronave in buona efficienza e prendersi cura delle necessità ditutti i passeggeri.


Stefano Stagni, docentedi Chimica Generale ed Inorganica, si soffermerà sugli elementi meno conosciuti della Tavola Periodica ma estremamente utili. Alcuni di essi infatti,  caratterizzano le classi di composti più studiate in ambiti di ricerca innovativa allo scopo di  ridurre l'impatto energetico delle nostre vite. Altri ancora costituiscono componenti indispensabili di numerose attuali tecnologie di cui fruiamo quotidianamente.


Al termine delle tre relazioni, Maria Letizia Focarete, docente di Chimica e dei Materiali Polimerici per le Scienze della Vita, coordinerà la Tavola Rotonda, durante la quale i nostri studenti avranno la possibilità di rivolgere domande o fare riflessioni inerenti ai temi trattati e stimolati nel corso del Convegno

 

diretta live dal Convegno: