1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Istituto di Istruzione Superiore Aldini Valeriani Sirani

La scuola

Menu di sezione

Contenuto della pagina

In ricordo del Professor Vittorio Di Marco Stalli

Vittorio Di Marco era un uomo di profonda fede ed aveva il raro dono dell'umiltà, che si effondeva nella disposizione all'ascolto dell'altro, del sofferente, di chi non aveva che in timide forme manifestato un pur grave disagio.
Percepiva il tacito bisogno d'aiuto, quello più drammatico, e si offriva, spontaneamente, offriva la sua vita interiore, con le sue equilibrate forze.
Passava per i corridoi e intuiva negli studenti e nei colleghi il "loro sentire". Intuiva, in tanti giovani, quella tonalità emotiva così simile all'angoscia e quell'insignificanza che, in alcuni momenti della difficile crescita, si fa senso della nullità dei fini, che vengono proposti nella quotidiana esistenza, e riusciva a trasformare il timore del vuoto in un nuovo desiderio di vita, in un rinnovato inizio.
Egli aveva capito che essere al mondo significa prendersi cura delle cose del mondo e degli esseri che vi appartengono.
E se il sapere scaturisce dallo stupore e il pensiero dalla meraviglia, Vittorio Di Marco con il suo sguardo andava incontro alle giovani vite, stupito e meravigliato, come si va incontro alla Bellezza, e di quelle vite comprendeva, amorevolmente, disperazione ed eroismo.

E' così che lo vogliamo ricordare.